San José De Apartado’: il cacao che difende la pace

30 Ottobre 2018

C’è davvero la pace in Colombia, come sancito dal conferimento del Nobel al presidente colombiano Juan Manuel Santos, considerato il fautore della riconciliazione tra le Farc e il governo, nel 2016? Se lo chiediamo a un membro della Comunità di pace di San José De Apartado’, la risposta è no. “La pace che è nata

> Continua a leggere

Da contadini a imprenditori

07 Settembre 2018

Durante uno dei miei ultimi viaggi per documentare lo stato dell’arte dell’agricoltura equosolidale, nello specifico la produzione biologica nelle piantagioni di banane nella regione di Mallaritos, in Perù, sono capitato ad APBosmam, una cooperativa che mi ha fatto scoprire un punto di vista nuovo su Fairtrade. Qui, dove il commercio equo è sbarcato qualche decennio fa e dove

> Continua a leggere

Là dove si coltivano gli uomini

09 Agosto 2018

Il pedagogista honduregno José Elías Sánchez sostiene che per coltivare la terra in modo realmente sostenibile bisogna cominciare dall’essere umano: il cervello (coscienza e pensiero), il cuore (anima) e le mani (corpo). José Elías diceva che se la mente dell’agricoltore è un deserto, lo sarà anche il suo terreno. Ho conosciuto la sua filosofia durante

> Continua a leggere

“Pura vida” al Costa Rica, anche grazie a Fairtrade

30 Luglio 2018

Fairtrade International e i suoi membri si sono riuniti per la prima volta in un paese del Centroamerica, il Costa Rica, a San José, in occasione dell’assemblea generale annuale del nostro sistema. È stata per noi una grande occasione per visitare anche alcune esperienze radicate nel territorio, in particolare CoopeVictoria (la più antica cooperativa Fairtrade

> Continua a leggere

Gli studenti e il commercio equo: l’esperienza di Across

28 Giugno 2018

Gli studenti spesso nel fare la spesa guardano semplicemente al prezzo. Ma in una società abituata a questo tipo di modello di scelta, a risparmiare,  è fondamentale riuscire a diffondere un criterio diverso: sì perché scegliendo un prodotto rispetto a un altro non si compie semplicemente una scelta ma si esprime un “voto”. Ovvero si

> Continua a leggere

Il Fairtrade Social tour di Silvia

18 Giugno 2018

Conosciuta da tutti per essere stata l’unica donna italiana a partecipare alla Dakar, e per essersi aggiudicata il primo posto nella sua categoria al Rally dei Faraoni, al Rally del Marocco e al Rally di Tunisia, Silvia Giannetti, maremmana doc e motociclista professionista, ha chiuso la sua carriera internazionale tra il 2010 e il 2011

> Continua a leggere

Con José, per conoscere i benefici delle banane Fairtrade

1 Giugno 2018

José Jaramillo Vásquez è una persona franca e aperta: agronomo di formazione, da diversi anni lavora per le piantagioni di banane Ucrania ed El Antojo, in Colombia, nella regione di Urabà. Oltre alla formazione tecnica dei lavoratori, si occupa di tutto quello che riguarda la certificazione Fairtrade, incluso l’utilizzo del Premio in quanto membro del

> Continua a leggere

Zucchero Fairtrade: tra i paneleros di Quinchia

5 Aprile 2018

Non albeggia ancora quando partiamo da Pereira, capoluogo del dipartimento di Risasalda, 250 km ad ovest della capitale, Bogotà. Con me c’è il collega Alessandro Pastò che segue le filiere di zucchero e cacao che arrivano in Italia. È il nostro primo viaggio in Colombia: l’obiettivo è quello di incontrare le cooperative che da meno

> Continua a leggere

Fabio Dotti, il barista green e Fairtrade

28 Marzo 2018

Ha solo 22 anni ma il suo entusiasmo e la sua dedizione sembrano quelli di una persona di esperienza. Ha le idee molto chiare Fabio Dotti, un giovane che, per conto di Caffè Agust di Brescia, forma centinaia di baristi e che ha fatto di questo lavoro più che una professione una missione. Una carriera

> Continua a leggere

Chico Mendes: il commercio equo che preserva la foresta amazzonica

17 Marzo 2018

Si dice che siano un super alimento, insieme alla quinoa, utilizzato addirittura per l’alimentazione degli astronauti nelle stazioni aerospaziali dove le condizioni ambientali sono particolarmente difficili, oppure dagli atleti per migliorare le loro performance sportive. Di sicuro, la cooperativa Chico Mendes di Modena, non ha iniziato a importare le noci dell’Amazzonia e la frutta secca

> Continua a leggere