La guerra al ribasso sul prezzo delle banane nei supermercati ha avuto come risultato il fatto che gli agricoltori e i lavoratori del settore in paesi come Colombia e Repubblica Dominicana guadagnano spesso troppo poco per poter vivere dignitosamente.

Ma comprare banane Fairtrade significa fare in modo che ai produttori venga pagato un prezzo minimo, più una somma di denaro extra (il Premio) da investire nelle loro comunità e per migliorare le condizioni e la sicurezza nei posti di lavoro. Nel 2018, l’acquisto di banane Fairtrade da parte dei consumatori italiani ha generato 732.000€ di Premio, che è andato direttamente agli agricoltori e ai lavoratori.

Ecco la lista delle insegne e delle marche che distribuiscono le banane Fairtrade in Italia.