Banelino guida la campagna di prevenzione a COVID-19 in Repubblica Dominicana

“Devi fare la spesa?” dice la voce di un messaggio Whatsapp. “Per prima cosa, prova a limitare il tempo in cui vai al supermercato o in un negozio. L’ideale sarebbe andarci una volta alla settimana, non tutti i giorni. Per uscire devi indossare la mascherina” continua l’audio condiviso tra i lavoratori, i soci e le loro famiglie dall’organizzazione Banelino, certificata Fairtrade dal 2000 che ha 300 soci produttori e più di 2000 lavoratori in Repubblica Dominicana. 

Campagna di assistenza medica presso i lavoratori di Banelino
Campagna di prevenzione e assistenza medica a Banelino

Almeno tre volte a settimana, l’organizzazione manda messaggi in spagnolo e creolo in un canale di comunicazione dedicato a prevenire i contagi da COVID-19, spiega Rosalba Gomez Jaquez, dipdendente di Banelino. Questi messaggi sono accompagnati dalle visite di 5 promotori sanitari che seguono i pazienti con malattie croniche, consegnano le medicine e portano loro informazioni sul coronavirus, i suoi sintomi e su come evitare il contagio.

“Qui a Banelino sappiamo che per le popolazioni con poche risorse e che mancano di servizi sanitari, la prevenzione al coronavirus è la chiave per salvare vite umane. Le visite di casa in casa sono state davvero efficaci perché permettono di personalizzare i servizi, soprattutto per le persone che hanno bassi livelli di istruzione che non hanno accesso alle informazioni, famiglie migranti che non parlano la lingua e per gli anziani”, dice Marike De Peña, direttrice di Banelino e presidente del Network dei produttori di banane della CLAC.

Campagna di assistenza medica presso i lavoratori di Banelino
Campagna di prevenzione e assistenza medica nei villaggi dei lavoratori

Per più di 15 anni, l’organizzazione ha svolto un programma di prevenzione sanitaria che ha toccato 12.000 pazienti all’anno e che ha organizzato incontri informativi, consulenze da parte dei medici, servizi dentistici, programmi di vaccinazione e visite di controllo per pazienti con HIV, cancro all’utero, ipertensione, diabete, medicazioni.

 

Poster di prevenzione a COVID-19 a Banelino (Repubblica Dominicana
Poster bilingui di prevenzione a COVID-19

Nelle aziende agricole e negli impianti di imballaggio, l’informazione sulle misure preventive per COVID-19 sono state rafforzate collocando dei poster in spagnolo e creolo che sono stati preparati con il supporto del tem operativo della CLAC. Questa azione è stata rafforzata dalla formazione per tutti i soci e i lavoratori sui protocolli di sicurezza e sul controllo sul loro rispetto. In più, Banelino ha fornito attrezzature per la disinfezione delle scarpe e delle aree di lavoro e ha distribuito settimanalmente mascherine allo staff per assicurare il più possibile la sicurezza.

“I soci e i lavoratori di Banelino continuano con il loro lavoro sui campi, dal momento che la raccolta delle banane è settimanale e mobilita molte persone. Questo richiede un approccio preventivo e un investimento. La banana è la fonte di sostentamento per molte famiglie ma questo le mette a rischio se non conoscono e se non mettono in pratica le misure di sicurezza” dice Marike De Peña.
“Come organizzazione, abbiamo detto alle persone più anziane e a quelle con problemi di salute di ritirarsi dalla produzione assicurando loro il pagamento dello stipendio durante la pandemia” ha spiegato la direttrice di Banelino. 

Covid-19: Le ultime news

  • E’ ancora emergenza Covid in Centro e Sudamerica: si aggiungono risorse per affrontarla
    Scopri di più
  • Torte della gratitudine al personale sanitario in prima linea
    Scopri di più
  • Riforestare in Indonesia ai tempi di Covid-19
    Scopri di più