Pieve di Cento, Lecco, Forli, a pieno titolo Citta’ equosolidali

23 maggio 2011

Altri tre nuovi Comuni si aggiungono alla già numerosa lista di amministrazioni che hanno scelto di promuovere il Commercio Equo e Solidale sul proprio territorio. Il comune bolognese e la città lombarda e quella romagnola sono infatti le ultime città che hanno aderito alla campagna “Città equosolidali” promossa da Fairtrade Italia, Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani, Agices, Legambiente e Banca Etica. L’iniziativa si rivolge a cittadini e amministrazioni pubbliche di Comuni, Province e Regioni, e ha l’obiettivo di sensibilizzare la collettività al Commercio Equo e Solidale attraverso il consumo di questi prodotti, anche nei luoghi pubblici.