La voce del Sud del Mondo raggiunge il 50% nel sistema Fairtrade

18 ottobre 2011

All’interno del sistema Fairtrade sono da sempre rappresentate le voci non solo delle organizzazioni che si occupano di promuovere il commercio equo certificato nei propri paesi di riferimento come fa Fairtrade Italia lungo tutta la Penisola, ma anche le tre reti dei produttori che rappresentano produttori e lavoratori africani, asiatici, latino americani e caraibici. Ma la rappresentanza del Sud del Mondo, dalla prossima assemblea di Fairtrade International, salirà al 50%: un voto su due spetterà ai produttori. È solo grazie alla condivisione e all’ascolto che si può perseguire la giustizia sociale e ambientale. Per saperne di più (in inglese) clicca qui.