Due diligence: un manuale Fairtrade per gli agricoltori

Fairtrade ha presentato una pubblicazione per aiutare le organizzazioni a navigare nella complessità della Due Diligence.

Realizzata durante l’estate, la guida, intitolata “Implementare la Due Diligence sui diritti umani e ambientali: perché e come allineare le politiche e i processi con l’HREDD”, è la prima a livello globale che vuole rafforzare la posizione dei contadini e dei lavoratori nelle filiere globali e dotarli delle competenze necessarie per influire sulle pratiche di HREDD delle aziende e per avere la possibilità di influire sulle leggi sull’HREDD.
“La Due diligence può davvero migliorare la vita e i diritti umani per i contadini e i lavoratori che operano nelle filiere globali” ha spiegato Meri Hyrske-Fischer, Human Rights Expert del Centro di eccellenza Fairtrade sull’ HREDD a Helsinki, in Finlandia. Tuttavia, l’HREDD non potrà fare molto la differenza se i contadini e i lavoratori per cui è stata pensata sono lasciati senza nessun potere decisionale e non hanno nessuna voce in capitolo sulle decisioni da prendere.
Con questa guida, i corsi di formazione e workshop che stiamo implementando con le cooperative di agricoltori in Africa, Asia e Sudamerica daremo agli agricoltori un aiuto ancora più necessario per rendere operativa la Due diligence” ha aggiunto.

Sessione di formazione di Konan Kouassi Alain con i soci della cooperativa Ecamom, in Costa D’Avorio per rafforzare le loro buone pratiche agricole. ©Mohamed Aly Diabate / Fairtrade / Fairpicture

La sensibilità sulla Due Diligence si sta diffondendo

Le leggi sulla Due diligence stanno prendendo piede nel mondo e i legislatori cercano delle modalità per costringere le aziende a mettere fine in modo proattivo alle violazioni sui diritti umani e sui danni ambientali nelle loro filiere. Nel febbraio 2022, per esempio, la Commissione Europea ha presentato la sua proposta per una legge che costringa le aziende di grandi dimensioni che vendono prodotti nel mercato europeo a ridurre e a porre rimedio agli impatti negativi che le loro filiere hanno sulle persone o sull’ambiente.
HREDD è un processo sistematico di gestione degli impatti negativi sui diritti umani e ambientali. Coinvolge un’azienda o una organizzazione impegnata nel rispetto dei diritti umani e dell’ambiente; identifica i più importanti problemi legati ai diritti umani e ambientali collegati alle loro procedure e alle loro catene del valore; li costringe ad agire per affrontare e porre rimedio a quei problemi; traccia i loro progressi; e comunica il loro lavoro agli stakeholder.

Distribuire il valore

Tuttavia, il valore è spesso distribuito in modo disuguale in molte catene di fornitura globale, lasciando le organizzazioni di contadini senza le risorse necessarie per prevenire e porre rimedio alle violazioni dei diritti umani per quanto riguarda la loro parte della filiera.

“In realtà, le linee guida internazionali sulla HREDD riconoscono che i supermercati, i brand e le aziende commerciali devono prendere parte ai processi di rimedio delle violazioni che hanno contribuito a causare nelle loro catene di approvvigionamento, commenta Maija Lumme, Business Partnership Manager al Centro di eccellenza Fairtrade sull’ HREDD.
“Inoltre, è cruciale che le aziende e gli altri attori nel cercare di migliorare la Due diligence ascoltino e supportino le persone le cui condizioni di lavoro e di vita vogliono migliorare. Per aumentare il guadagno delle donne, per esempio, ha senso chiedere alle contadine e alle lavoratrici il loro punto di vista e le soluzioni possibili. Non lo si sottolineerà mai abbastanza”.

Kouassi Affoué Angèle, 52 anni, agricoltrice e socia della cooperativa ECAMOM e i suoi aiutanti raccolgono le fave di cacao. ©Mohamed Aly Diabate / Fairtrade / Fairpicture

Rispettare gli Standard Fairtrade è già un buon inizio

Sebbene la Due diligence possa sembrare un concetto estraneo per le 1500 organizzazioni di contadini Fairtrade che operano in aree ad alto rischio nel mondo, il rispetto degli Standard Fairtrade significa che queste organizzazioni stanno comunque implementando attività di Due Diligence sui diritti umani e sull’ambiente da molto tempo. In altre parole, il lavoro sull’HREDD è ben avviato.
“Molte organizzazioni di agricoltori non hanno mai sentito parlare di Due Diligence in sé, ma conoscono molto bene gli Standard Fairtrade che hanno implementato” ha spiegato Ms. Lilian Maina, Social Compliance e Risk Manager a Fairtrade Africa.
“L’analisi dei rischi, la formazione allo staff e agli agricoltori sui problemi ambientali e sociali, come il lavoro minorile e forzato, lo sviluppo e l’implementazione di politiche di genere fanno parte dell’HREDD e molte organizzazioni di agricoltori saranno liete di scoprire che stanno già lavorando sodo. Questa guida sulla Due diligence li aiuterà a mettere insieme quello che già stanno facendo e ciò che ci si aspetta sia migliorato”.
Inoltre, la guida Fairtrade sull’HREDD, la prima di questo genere per le organizzazioni di contadini, li aiuterà a basarsi sul lavoro già fatto e a continuare il loro percorso per lo sviluppo di un processo di piena Due diligence.
“Come Fairtrade sappiamo che le cooperative di contadini hanno bisogno di rafforzare il loro lavoro in questo campo. Sappiamo inoltre che tutti gli stakeholder, dai supermercati, ai brand alle aziende commerciali devono supportare gli agricoltori con le risorse necessarie affinché la HREDD si realizzi” ha continuato Hyrske-Fischer.
“Per questo sentiamo che questa guida è la strada più diretta per migliorare l’impatto attraverso indicazioni pragmatiche, formazione e consigli che le cooperative di agricoltori possono utilizzare subito per rafforzare il proprio lavoro e per influenzare le norme e le pratiche HREDD a livello globale”.

Fairtrade: Le ultime news

  • Cosmesi: nuove filiere certificate Fairtrade
    Cosmesi: nuove filiere certificate Fairtrade
    Scopri di più
  • Dall’1 al 31 ottobre tornano le Settimane Fairtrade
    Dall’1 al 31 ottobre tornano le Settimane Fairtrade
    Scopri di più
  • Dieta sostenibile: i vantaggi dell'alimentazione vegan - Fairtrade
    Dieta sostenibile: i vantaggi dell'alimentazione vegan - Fairtrade
    Scopri di più