Progressi verso un salario dignitoso in Colombia

Uno studio sul Salario dignitoso in Colombia pubblicato questo mese esamina quanto avrebbero bisogno di guadagnare i lavoratori del settore della banana in Colombia per raggiungere una vita dignitosa e decente. Lo studio ha riscontrato che, grazie alle giuste relazioni industriali, molti lavoratori inseriti nel sistema Fairtrade stanno già guadagnando un salario dignitoso.

Yuris Murieles, lavoratrice a Finca California
Yuris Murieles, lavoratrice a Finca California – Corcialey in Colombia – ©CLAC

Lo studio è stato condotto da Lykke Andersen , a nome della Global living wage Coalition di cui Fairtrade International è socio fondatore e ha utilizzato la metodologia ufficiale Anker. Il salario dignitoso per le zone di produzione di banane di Magdalena, Urabà e Guajira in Colombia è stato calcolato in 1.644 pesos colombiani al mese o 488 dollari secondo il tasso corrente di cambio. I risultati mostrano che, in media, i lavoratori organizzati nelle piantagioni Fairtrade in Colombia stanno già guadagnando questa somma e spesso ancora di più.

Lavoratore in una piantagione
Lavoratore della piantagione Santa Marta – Colombia – © Fairtrade Foundation

Risultati generali

Considerato che gli stipendi dei lavoratori sono differenti a seconda delle mansioni e delle competenze, lo studio ha riscontrato che circa la metà dei lavoratori del settore delle banane in Colombia già guadagnano un salario dignitoso. La maggior parte di coloro che guadagnano un salario dignitoso vivono in Uraba, una regione che ha un alto tasso di sindacalizzazione.
Il salario medio prevalente per i lavoratori del settore è del 3% più alto del salario dignitoso ed è stato raggiunto grazie alla contrattazione sindacale collettiva. Dall’altra parte, lo stipendio medio prevalente per i lavoratori non sindacalizzati è circa il 16% in meno del salario dignitoso. Quasi tutti i lavoratori del settore nella regione di Uraba e quasi la metà nelle regioni di Magdalena e Guajira sono coperti da accordi sindacali collettivi.

Il ruolo importante dei sindacati e le condizioni Fairtrade

I ricercatori sottolineano che questo risultato è principalmente una conseguenza di relazioni costruttive e di lungo periodo tra i sindacati locali Sintainagro e l’organizzazione locale dei lavoratori, Augura. In Colombia, come ovunque, Fairtrade ha promosso attivamente efficaci relazioni industriali e la partecipazione dei lavoratori nelle aziende agricole certificate.
Lo studio inoltre dice che I lavoratori delle aziende Fairtrade possono godere di altri benefici addizionali rispetto all’accordo standard sul salario. Il Premio Fairtrade, una somma aggiuntiva che i lavoratori ricevono per ciascun box di banane Fairtrade vendute, contribuisce ai bisogni essenziali dei lavoratori e delle loro famiglie. I lavoratori decidono insieme come usarlo. Esempi tipici sono mutui per la casa, apparecchiature, materiali scolastici e borse di studio, o progetti comunitari. Questi risultati sono stati possibili grazie agli acquisti dei consumatori che giocano un ruolo fondamentale nel migliorare la vita dei lavoratori e delle loro famiglie.

piantagione Santa Marta – Colombia – © Fairtrade Foundation

Fairtrade continuerà a migliorare le condizioni dei lavoratori

Nonostante questi risultati, il lavoro di Fairtrade non ha ancora raggiunto i suoi obiettivi. Mantenere i risultati di oggi richiede un impegno continuo non solo da parte nostra ma anche di tutti i partner nella filiera. Ulteriore supporto al lavoro dei sindacati è cruciale. Fairtrade sta continuando la sua collaborazione con i sindacati, le aziende, i governi, le organizzazioni non governative e altri certificatori per creare le giuste condizioni per pagare un salario dignitoso. In molte origini di banane Fairtrade come Repubblica Dominicana, Perù, Ghana e Camerun, Fairtrade sta già aiutando a costruire ponti tra lavoratori, sindacati e impiegati. La gestione del Premio Fairtrade è un altro modo in cui Fairtrade rafforza la voce dei lavoratori rendendoli capaci di riunirsi, di decidere insieme e di negoziare con chi prende le decisioni all’interno della piantagione.

È necessario fare di più per tutti i lavoratori del settore delle banane nel mondo

Molti altri lavoratori ci metteranno del tempo a raggiungere un salario dignitoso. Ci sono regioni in Colombia e in altri paesi produttori dove è necessario molto più lavoro per cancellare la differenza tra salario attuale e salario dignitoso. Significa promuovere l’accesso al pieno impiego e a stipendi più alti, specialmente per le donne, in modo che il salario dignitoso non dipenda dalla fortuna e dalla competenza come dice il report. Questo richiede di rimuovere ogni ostacolo alla sindacalizzazione e alla contrattazione collettiva. In conclusione, poiché molti lavoratori nel mondo lo fanno in maniera informale senza contratto, la formalizzazione delle condizioni di lavoro è essenziale per loro per essere registrati, riconosciuti e protetti meglio.

Fairtrade continuerà a promuovere un accordo equo per i lavoratori e i produttori del settore delle banane, sperando che le altri componenti coinvolte nella filiera e i consumatori contribuiranno al nostro comune obiettivo di raggiungere eque e dignitose condizioni di lavoro.

Reddito dignitoso: Le ultime news