Tuttaunaltracosa 2020: a Padova la fiera del commercio equo e solidale

Torna a Padova, dal 25 al 27 settembre 2020, il festival nazionale dedicato al commercio equo e solidale, un’occasione per poter conoscere direttamente chi ogni giorno opera con progetti di sviluppo e di giustizia sociale.

Una foto degli stand scattata durante l'edizione 2019 del festival nazionale commercio equo
Una foto degli stand scattata durante l’edizione 2019

Tuttaunaltracosa è la fiera nazionale del commercio equo e solidale, che dal 1994 viene organizzata ogni anno dalle organizzazioni e dalle realtà non profit impegnate in Italia in attività di sviluppo e di commercio equo.

Qui l’elenco degli espositori: www.tuttaunaltracosa.it/categoria/espositori-2020.

È anche un’opportunità per gli operatori del commercio equo, che possono incontrare gli importatori e le botteghe del mondo che seguono progetti di importazione diretta, scoprire le novità, partecipare a momenti di formazione loro dedicati.

Proiezione documentario Tropico del caos

Tra gli eventi in programma segnaliamo la proiezione di Tropico del caos venerdì 25 settembre alle ore 20.30 al Multisala Pio X a Padova. 

Quello che succede nel bacino del lago Ciad è emblematico del rapporto tra cambiamenti climatici, conflitti e crisi umanitarie. “Tropico del caos” è un documentario di voci geograficamente lontane che ci impongono di riflettere su quello che avviene accanto a noi.

Alla proiezione del film seguirà un dibattito tra Angelo Loy regista, Filippo Ivardi direttore di Nigrizia, Matteo Crivellaro di Banca Etica, Eleonora Di Maria dell’Università degli Studi di Padova.

L’evento è gratuito ma con prenotazione obbligatoria a questo link:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-tropico-del-caos-e-cambiamenti-climatici-117362180441.

Festival nazionale commercio equo 2020

Puoi scaricare il programma completo degli eventi di Tuttaunaltracosa 2020, tutti a ingresso gratuito, in formato pdf a questo link.

News: Le ultime news

  • I prezzi delle banane precipitano e i contadini sono in sofferenza. E tutto questo è un problema
    Scopri di più
  • Come "salvare" la festa degli innamorati
    Scopri di più
  • Un progetto pilota apre nuove speranze per i coltivatori di cotone bio
    Scopri di più