Sviluppo sostenibile all’assemblea Fairtrade Italia

I 28 soci del Consorzio Fairtrade Italia si riuniranno venerdì 26 maggio in assemblea ordinaria, a Milano, nella sede del Coordinamento delle Organizzazioni per il Servizio Volontario (COSV).
Fra i punti all’ordine del giorno il bilancio di esercizio 2016, il piano di capitalizzazione, l’evoluzione del sistema Fairtrade a livello internazionale e il coinvolgimento dei soci in diversi gruppi di lavoro.
La relazione del presidente del consiglio di amministrazione, Giuseppe Di Francesco, presenterà i dati relativi all’organizzazione che lavora, in Italia, per la promozione e la valorizzazione del marchio Fairtrade e dei prodotti del commercio equo certificati secondo gli standard definiti da Fairtrade International. Con le finalità della cooperazione internazionale allo sviluppo, l’obiettivo è a creare opportunità di sviluppo sostenibile, autodeterminato e durevole per i produttori dei Paesi in via di sviluppo, o comunque operanti in aree economicamente svantaggiate e le loro comunità.
L’attività di Fairtrade Italia, infatti, nel 2016 si è concentrata soprattutto nel diffondere la conoscenza e l’apprezzamento del marchio Fairtrade, sensibilizzando i consumatori ed incentivando, di conseguenza, gli acquisti di prodotti del commercio equo certificati.

News: Le ultime news

  • Due diligence: un convegno al Festival dello sviluppo sostenibile
    Scopri di più
  • Il Programma Fairtrade in Africa Occidentale per il cacao è efficace
    Scopri di più
  • Firma la petizione per sostenere la voce degli agricoltori a COP26
    Scopri di più