Fairtrade lancia la prima banana dritta

Arriva la prima banana dalla schiena dritta nei supermercati olandesi. Un nuovo progetto insieme ad AgroFair e a Recto Platano, in Colombia.

Fairtrade si impegna per la giustizia sociale e vuole contribuire a raddrizzare le storture del mercato tradizionale. E ha lavorato insieme ad AgroFair e ai contadini della cooperativa di banane Recto Platano in Colombia creando la banana dalla schiena dritta. Sarà in vendita da oggi in tutti i supermercati. Con l’introduzione della banana dalla schiena dritta Fairtrade da uno strumento in più ai consumatori per scegliere in modo più consapevole.

“Siamo molto orgogliosi di questo bel passo avanti. Fairtrade si impegna a garantire migliori condizioni di vita e di lavoro per i lavoratori del settore della banana e per i lavoratori da un quarto di secolo. Facciamo questo unendo in cooperative i contadini e dando potere ai lavoratori. In più, Fairtrade è l’unico marchio di certificazione che richiede regole di pagamento non contrattabili. Inoltre è attenta all’ambiente e a garantire buone condizioni di lavoro. Fairtrade supporta le aziende nel loro percorso verso il raggiungimento di un salario dignitoso per i lavoratori del settore nelle loro filiere. In breve, Fairtrade prova che è possibile raddrizzare ciò che è storto” dice Peter d’Agremond, direttore di Fairtrade Netherlands.

Una scelta sostenibile

I supermercati vogliono offrire prodotti più sostenibili e i consumatori vogliono scegliere in modo sostenibile quando comprano. Ma secondo le ricerche, fare una scelta in questa direzione a volte è difficile. Sviluppando la banana dalla schiena dritta e vendendola nei supermercati, Fairtrade spera, assieme ai supermercati stessi, che i consumatori riconoscano che con i loro acquisti di banane dritte stanno facendo qualcosa in più per gli agricoltori dall’altra parte del mondo. Perché soltanto lavorando insieme possiamo renderlo un posto migliore.

Insieme è meglio

La banana dalla schiena dritta è stato creata grazie alla collaborazione con AgroFair e con i contadini della cooperativa Recto Platano in Colombia. Quando le banane tradizionali iniziano a crescere, il grappolo di fiori diventa sempre più pesante. La gravità fa in modo che il grappolo penda verso il basso ed è questo il motivo per cui la banana tradizionale cresce storta. Lo stelo del grappolo della banana verticale è sostenuto attraverso un metodo innovativo con il risultato che la banana cresce dritta. “Sono passati 25 anni da quando le prime banane con il marchio Max Havelaar sono state commercializzate nei supermercati olandesi. All’epoca, AfroFair ne è stato l’importatore. È una soddisfazione creare e lanciare una banana innovativa insieme a Fairtrade” ha dichiarato Hans-Willem van der Waal, CEO di Agrofair.

Disponibile da oggi!

La banana dalla schiena dritta è disponibile in edizione limitata nei supermercati olandesi da oggi. Fairtrade continuerà il proprio lavoro di pressione per rendere disponibile la banana dalla schiena dritta in modo più ampio. Si tratta di aziende che vogliono assicurare un impatto migliore agli agricoltori acquistando in modo sostenibile per i loro consumatori.

News: Le ultime news

  • In 40 mila per la Grande Sfida Fairtrade 2022
    Scopri di più
  • Al via una nuova iniziativa Mars-Fairtrade per i coltivatori di cacao
    Scopri di più
  • Fairtrade International annuncia Sandra Uwera come nuova CEO Globale
    Scopri di più