Fairtrade e le imprese per una crescita sostenibile

23 maggio 2017

Scegliere filiere certificate Fairtrade implica un impatto non solo verso le comunità di riferimento dei produttori dei Paesi in via di sviluppo, ma verso i propri consumatori e stakeholder. Un impatto che oggi le imprese e le organizzazioni hanno l’opportunità di comunicare attraverso diversi strumenti, tra cui il bilancio sociale.

Durante l’incontro “Fairtrade e le imprese: azioni comuni per una crescita sostenibile“, mercoledì 7 giugno dalle 10 alle 13 a Palazzo dei Giureconsulti (Milano), nell’ambito del Festival dello sviluppo sostenibile saranno presentati i dati e le attività di Fairtrade Italia e con alcuni dei maggiori esperti di Responsabilità di impresa, si farà il punto sul ruolo che lo sviluppo sostenibile assume in ambito d’impresa, per continuare a costruire progetti comuni.

Intervarranno Matteo Pedrini, professore associato di Corporate strategy all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Rossella Sobrero, presidente di Koinètica e docente di Comunicazione sociale all’Università di Milano e Franklin Gomez Burdier, coordinatore tecnico di Conacado, Repubblica Dominicana, moderati da Tessa Gelisio, conduttrice tv, ambientalista e autrice blog ecocentrica.it.