23 Maggio 2017

Scegliere filiere certificate Fairtrade implica un impatto non solo verso le comunità di riferimento dei produttori dei Paesi in via di sviluppo, ma verso i propri consumatori e stakeholder. Un impatto che oggi le imprese e le organizzazioni hanno l’opportunità di comunicare attraverso diversi strumenti, tra cui il bilancio sociale.

Durante l’incontro “Fairtrade e le imprese: azioni comuni per una crescita sostenibile“, mercoledì 7 giugno dalle 10 alle 13 a Palazzo dei Giureconsulti (Milano), nell’ambito del Festival dello sviluppo sostenibile saranno presentati i dati e le attività di Fairtrade Italia e con alcuni dei maggiori esperti di Responsabilità di impresa, si farà il punto sul ruolo che lo sviluppo sostenibile assume in ambito d’impresa, per continuare a costruire progetti comuni.

Intervarranno Matteo Pedrini, professore associato di Corporate strategy all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Rossella Sobrero, presidente di Koinètica e docente di Comunicazione sociale all’Università di Milano e Franklin Gomez Burdier, coordinatore tecnico di Conacado, Repubblica Dominicana, moderati da Tessa Gelisio, conduttrice tv, ambientalista e autrice blog ecocentrica.it.