Fairtrade e B Lab annunciano una nuova partnership

La collaborazione è finalizzata a raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDGs).

Attraverso una nuova partnership strategica, Fairtrade e B Lab, inizieranno a cooperare per lo sviluppo di Standard, attività di advocacy, campagne e mobilitazioni, programmi speciali e progetti nel quadro degli SDGs, nel rispetto delle scadenze previste dall’Agenda 2030.

Fairtrade è un’organizzazione leader nell’ambito della giustizia sociale e del commercio da 30 anni. Siamo davvero contenti, perché attraverso questa partnership chiave con B Lab potremo unire i nostri sforzi e portare più aziende a impegnarsi sui temi impellenti che sta affrontando la nostra società, come il clima, il commercio e i diritti umani, lavorando insieme in modo collaborativo





Dr. Nyagoy Nyong’o, Global CEO di Fairtrade International

L’unione fa la forza

Secondo le Nazioni Unite, le partnership sono strumenti fondamentali per perseguire un futuro più verde, pulito e sostenibile per tutti. Inoltre, sono cruciali per ridefinire l’economia globale in chiave più inclusiva e sostenibile.

In quest’ottica la partnership tra B Lab e Fairtrade si avvarrà di metodi di collaborazione che promuovono il lavoro dei partner e degli stakeholder di entrambe le organizzazioni.

Gli standard sociali e ambientali B Lab per le aziende delineano come queste possono diventare una risorsa per il bene collettivo. Sono elaborati a partire dagli input degli stakeholder, ricerche, e best practice consolidate. Gli Standard Fairtrade invece, sono pensati per favorire uno sviluppo sostenibile delle piccole organizzazioni di produttori e di lavoratori del settore agricolo nei Paesi in via di sviluppo. Comprendono un mix di criteri sociali, economici e ambientali. Scegliendo sia la certificazione B Corp che quella Fairtrade, le aziende dimostrano la propria sostenibilità e il proprio impegno ad avere un impatto sociale lungo tutta la filiera.

Questa è una partnership che B Lab e il movimento B Corp aspettavano da molto tempo. Quando più di 15 anni fa io e gli altri co-fondatori abbiamo iniziato a progettare la certificazione B-Corp, guardavamo alla certificazione di Fairtrade International sia come ispirazione che come prova che le aziende possono essere una risorsa per il bene collettivo. Non potevamo scegliere un momento migliore per unire le nostre forze: ora gli standard di sostenibilità per le aziende non sono più considerati solo come una patina esterna, ma sono diventati uno strumento decisivo per trasformare l’economia globale a vantaggio delle persone, delle comunità e del pianeta





Andrew Kassoy, co-fondatore e CEO di B Lab

Anche Ben&Jerry’s, storico partner di entrambe le organizzazioni, ha commentato l’annuncio. “Da azienda certificata B Corp che acquista anche ingredienti Fairtrade, conosciamo bene l’impatto che questi standard hanno nell’assicurare che i piccoli produttori agricoli abbiano la parte che gli spetta, così come tutti gli altri stakeholder – i lavoratori, i clienti, le comunità e l’ambiente” ha dichiarato Cheryl Pinto, Global Values Led Sourcing Manager di Ben & Jerry’s. “Questa partnership darà uno slancio alle imprese per diventare più sostenibili e avere maggior impatto sociale: dalle basi, agli strumenti e all’assistenza fino al supporto delle comunità”.

News: Le ultime news

  • Due diligence: un convegno al Festival dello sviluppo sostenibile
    Scopri di più
  • Il Programma Fairtrade in Africa Occidentale per il cacao è efficace
    Scopri di più
  • Firma la petizione per sostenere la voce degli agricoltori a COP26
    Scopri di più