Imprese responsabili e Fairtrade

20 aprile 2015

Fairtrade coglie la sfida di coniugare in modo concreto economicità e socialità, riuscendo a mettere insieme la piccola dimensione locale e la grande organizzazione. In questo modo è in grado di dare pari dignità al microproduttore e alla grande azienda ben organizzata. Si tratta di un’esperienza interessante che incarna la responsabilità sociale d’impresa come un valore importante e fondante. In generale gli enti non profit hanno una particolare vocazione alla responsabilità sociale che spesso è già intrinseca nelle loro mission, ma l’attenzione che Fairtrade ha nei confronti dei piccoli produttori, delle comunità locali e dell’ambiente è un aspetto che lo caratterizza fortemente da un punto di vista competitivo.

Fairtrade è innanzitutto soggetto attivo di CSR perché realizza iniziative e progetti che contribuiscono ad uno sviluppo sostenibile, partendo dall’ascolto delle comunità e identificando con loro le azioni di CSR importanti.

Lavorare per garantire che i produttori possano sviluppare le proprie attività localmente e in modo sostenibile da un punto di vista sociale, ambientale ed economico è un obiettivo ambizioso e molto più che responsabile: significa collaborare per renderli autonomi.

È noto infatti l’impegno di Fairtrade nel garantire ai produttori il pagamento di un prezzo equo per i loro prodotti e offrire così una sostenibilità economica; questo è un aspetto di fondamentale importanza dato che in questo modo si dà loro la possibilità di migliorare le condizioni di vita e lavoro e di coltivare produzioni che rispettino e tutelino l’ambiente. Infatti in Paesi dove il rapporto con la natura è molto forte, e spesso molto aggressivo e violento, Fairtrade rappresenta un importante supporto ai produttori per affrontare il cambiamento climatico e preservare l’ambiente.

Inoltre, Fairtrade è a sua volta un marchio di garanzia verso il consumatore finale, attore fondamentale in questa catena, per promuovere pratiche di impresa e modelli di consumo rispettosi delle persone e dell’ambiente.

Fairtrade sa bene che sostenibilità è soprattutto educare e lo dimostra con l’impegno nella diffusione del consumo responsabile e con lo sviluppo di diverse collaborazioni con enti pubblici e istituzioni.

Foto di Thomas Meyer