Myriam e Veronica: due paesi, un solo mondo

Oggi vi raccontiamo la storia di due donne, una olandese e una ivoriana che hanno molte cose in comune grazie a Fairtrade
Myriam, 21 anni, è la figlia di una famiglia di coltivatori di cacao che è socia della cooperativa Cayat in Costa D’Avorio. Fa parte di una generazione di donne cresciuta da madri che hanno visto il loro ruolo subire grandi cambiamenti durante la loro vita.

La madre di Myriam: Yaoua

Quando la madre di Myriam, Yaoua, era giovane, c’era la regola che le donne non potessero possedere denaro. Era impensabile che una donna potesse avere un conto in banca separato dal marito o avesse un proprio conto. Questa situazione è cambiata per le famiglie di Cayat, perché hanno preso parte a un programma chiamato Scuola di leadership per le donne. Questo programma annuale, lanciato nel 2017 con sette cooperative e inizialmente sponsorizzato da Co-op UK e Compass Group Inghilterra e Irlanda, ha l’obiettivo di sviluppare le competenze delle donne in ambito finanziario, di negoziazione e le loro capacità decisionali. Inoltre promuove una migliore consapevolezza sull’equità di genere e include anche gli uomini in modo che possano esserne promotori nelle loro comunità. I responsabili del programma preparano le donne e gli uomini a lavorare insieme per gestire i soldi e tracciare le loro spese. Yaoua ora guadagna e spende il proprio denaro. Dal momento che ha un conto in banca, Yaoua parla di solidarietà e della capacità dei coniugi di sostenersi a vicenda. Ha aiutato suo marito, per esempio, quando ha subito un incidente in motocicletta e c’era bisogno di altro denaro per coprire le spese mediche.

Veronica

A 5000 km di distanza, Veronica van Hoggdalem è una presentatrice della televisione olandese e attrice. È cresciuta in Olanda, in un contesto sociale in cui non è né nuovo né sorprendente che le donne guadagnino e controllino il proprio denaro. Eppure la vita di tutti i giorni di Myriam e Veronica è in qualche modo simile. Entrambe apprezzano il buon cibo e la compagnia, ridendo con i loro cari e godendo di giorni di riposo. Grazie a Fairtrade, il loro ruolo sociale e le loro responsabilità come donne stanno cominciando ad essere più simili. La madre di Myriam, Yaoua, che continua ad essere una leader nella propria cooperativa, sta lavorando molto per un futuro di uguali diritti e responsabilità, sia per se stessa che per le prossime generazioni.

Donne: Le ultime news