Fairtrade e l’impatto sui produttori

Il report pubblicato da Fairtrade International fotografa l’impatto globale del circuito Fairtrade. Che raggiunge circa 1,24 milioni di piccoli agricoltori e lavoratori nel mondo

Crescono le organizzazioni coinvolte nel movimento Fairtrade, i benefici per i produttori e i volumi di prodotto commercializzati nel mondo. Questa la fotografia del sistema globale inquadrata dal report di recente pubblicazione “Monitoring the scope and the benefits of Fairtrade”, diffuso in questi giorni da Fairtrade International, l’organizzazione internazionale responsabile dello sviluppo degli standard del commercio equo. Il report è l’istantanea più ampia e completa a disposizione sul circuito Fairtrade e riporta l’impatto del sistema internazionale secondo indicatori di performance considerati dal punto di vista dei produttori. Più di 100 tra cartine e grafici mostrano la distribuzione delle organizzazioni in Africa, Asia e America Latina, dando informazioni su produzione e vendite, e illustrano l’utilizzo del Fairtrade Premium.

Le ultime news

  • Per quanto ancora abuseranno della nostra pazienza?
    Scopri di più
  • Uova, colombe e golosità al cioccolato per una dolce Pasqua
    Scopri di più
  • Riduzione del cadmio nel cacao: avvio di una sperimentazione in Perù
    Scopri di più