Coopervitae, dal Fairtrade al biologico

03 aprile 2013

Coopervitae è una delle organizzazioni che porta avanti la centenaria tradizione della coltivazione del caffè in Brasile. Nel 2001 la cooperativa è entrata nel circuito Fairtrade, e grazie ad esso ha avuto la possibilità di accedere al mercato di larga scala. Da allora i guadagni dei produttori hanno iniziato a diventare stabili. In seguito è arrivata anche la certificazione del biologico e l’impegno dell’organizzazione a ridurre l’inquinamento e favorire il riciclo dei rifiuti. “Abbiamo incoraggiato i produttori a fare le cose bene, usare meno pesticidi, produrre caffè di qualità, che vale sul mercato. E questo senza nuocere alla nostra salute” ha dichiarato Ordálio Marcelino Felix, uno dei membri della cooperativa. E’ possibile avere maggiori informazioni su Coopervitae.