Certificazione Fairtrade anche per l’oro

24 marzo 2010

FLO, Fairtrade Labelling Organisations, insieme ad ARM (Alliance for Responsible Mining) hanno introdotto gli standard per la certificazione equosolidale dell’oro. Con questo nuovo sistema anche le piccole organizzazioni di minatori possono aspirare un livello di vita sostenibile per loro stessi e le loro famiglie. Riceveranno infatti un prezzo equo e un Premium da investire in progetti sociali a beneficio dell’intera comunità. Le sostanze chimiche usate per l’estrazione dovranno essere ridotte al minimo e gradualmente eliminate. Si stima che circa cento milioni di persone dipendono direttamente o indirettamente dall’oro estratto da piccole organizzazioni di minatori. Attualmente l’oro sarà commercializzato in Gran Bretagna e vede il coinvolgimento di nove organizzazioni di produttori di Bolivia, Colombia, Ecuador, Perù. Per ulteriori informazioni (in inglese): www.fairtrade.net