L’organizzazione è stata costituita nel 2008 su iniziativa di 20 persone, che hanno deciso di comune accordo di avviare il processo di certificazione Fairtrade. Ha sede nell’est della Thailandia, nella zona del Prachuabkhirikhan, in un’area geograficamente ideale per la coltura dell’ananas, e molto conosciuta proprio per questa ragione.

L’ananas è coltivato in appezzamenti di proprietà delle famiglie, dove cresce assieme ad altri prodotti destinati al consumo locale.