Stellar Organic Winery è un’organizzazione costituita da due aziende, una che commercializza il vino (Stellar Organics) e l’altra uva da tavola (Stellar Farming). L’associazione ha sede a Trawal, 275 km a nord di Città del Capo ed è il maggior produttore di vino biologico in Sudafrica, nonché la prima cantina africana a produrre vino senza l’uso di anidride solforosa. L’organizzazione è entrata a far parte del circuito Fairtrade nel 2003.

In linea con il processo post-apartheid voluto dal governo di incentivazione al lavoro delle persone svantaggiate (Broad Based Black Economic Empowerment, B-BEEE), nel 2006 è stato istituito lo “Stellar Employees’ Trust”, del quale i lavoratori possiedono una parte delle azioni grazie al Fairtrade Premium. Grazie alla partecipazione al trust, i lavoratori hanno potuto iniziare ad organizzare progetti per rispondere ai loro bisogni e quelli della comunità, garantendosi un ulteriore reddito.