Si pesano le foglie portate al centro di raccolta

La tenuta Makaibari si trova nelle colline del Darjeeling, nel nord dell’India. Fondata nel 1859, è una delle più antiche coltivazioni di tutta l’India e copre una superficie di 274 ettari.

Makaibari rappresenta una punta d’eccellenza nell’innovazione della pianificazione produttiva. Nel 1971 Rajah Banerjee, il responsabile dell’organizzazione, decise di convertire la sua produzione secondo i princìpi della permacultura, cioè su un sistema di progettazione e gestione ecosostenibile degli insediamenti umani e produttivi, fondato sul rispetto totale della natura e sull’equilibrio biologico. Così già a partire dal 1991 le coltivazioni erano al 100% biologiche e biodinamiche.

La qualità di questo tè è stata premiata in diverse rassegne come una delle migliori di tè Darjeeling.

La nursery per i bambini delle coltivatrici di tè creata con il denaro del Premio

Destinazione Fairtrade premium:

  • Formazione. Sono stati acquistati dei computer e delle stampanti, ed è stato organizzato un corso di informatica a cui hanno partecipato circa 100 bambini. Inoltre molti giovani membri della piantagione hanno ricevuto delle borse di studio per frequentare un corso di orticultura in un centro studi del Darjeeling.
  • Infrastrutture. I lavoratori hanno installato l’elettricità nelle loro case e nei villaggi. La cooperativa ha inoltre contribuito alla riparazione delle unità di bio-gas. L’acquisto di gas naturali (per cucinare) e di bestiame (per il latte e per i prodotti caseari), costituisce un’ulteriore fonte di reddito per i membri della cooperativa, perché tali prodotti vengono rivenduti nei mercati locali.
  • Programma per le donne. È stato istituito un corso di formazione per le donne disoccupate.

Paese

India

Anno di fondazione

1859