“Senza dubbio Fairtrade ci ha aiutato a rafforzare la nostra organizzazione. Non sarebbe lo stesso se non ci fosse. I nostri piani di sviluppo sociale e produttivo sono partecipativi e realizzabili grazie al Premio Fairtrade. Senza il Premio, saremmo ancora più svantaggiati”. Rubén Zuñiga Peralta, agronomo di Huatusco

L’Unione regionale dei piccoli produttori di caffè Huatusco è una cooperativa di primo livello che ha sede a Huatusco, nello Stato di Veracruz, est Messico. E’ entrata nella certificazione di commercio equo Fairtrade dal 1995 e 17 produttori hanno lanciato il loro primo caffè biologico e certificato nel 1997. Da allora, l’organizzazione è cresciuta fino a includere 43 comunità di produttori, insieme alle loro famiglie provenienti da 10 comuni della regione di Veracruz, circa il 30% donne. Il loro obiettivo è quello di trovare nuovi e innovativi modi per coltivare e commercializzare ilcaffè contribuendo allo sviluppo delle loro comunità.

Josafat Hernández. tecnico di Huatusco. Copyright CLAC

Coltivazione e lavorazione del caffè

Huatusco si trova in una regione con un alto tasso di umidità e piogge abbondanti che offrono eccellenti condizioni per la crescita del caffè. La cooperativa ha due impianti agroindustriali per il lavaggio, l’essiccazione e la preparazione per l’esportazione. C’è anche un impianto di lavorazione per i fertilizzanti organici e 15 centri dove si riceve e si pesa il caffè. Il sistema di controllo interno della cooperativa permette di offrire la completa tracciabilità del prodotto. In progetto c’è di aumentare i centri di raccolta fino a 40 per aiutare i produttori a ridurre i costi di trasporto. Questo ridurrà i rischi di danneggiare il caffè durante il trasporto in modo che i membri della cooperativa possano preservare la qualità del loro caffè biologico. Quando il prodotto è pronto, la cooperativa lo trasporta al porto di Veracruz. Huatusco ha relazioni commerciali di lungo termine con i compratori internazionali e partecipa a diversi eventi sulla qualità del caffè per promuoverlo ulteriormente.

Rosario Vázquez, produttrice di Huatusco che lavora al programma sanitario. Copyright CLAC

Premio Fairtrade

  • Analisi sui bisogni per focalizzare meglio gli investimenti nelle comunità produttive
  • Clinica per i soci e le loro famiglie
  • Campagne di prevenzione sanitaria
  • Miglioramento delle scuole e dei servizi educativi
  • Training per favorire il passaggio generazionale
  • Fornitura di nuove piante per contrastare la roya
  • Assistenza tecnica e formazione sulla gestione delle aziende agricole

 

Paese

Messico

Anno di fondazione

1970