Le quattro organizzazioni Unidad Básica de Produccion Cooperativa (UBPC) Rodrigo, Pita, Ricardo Gonzáles, Bermejal sono cooperative create negli anni ’90, grazie alle quali i produttori possono lavorare collettivamente la terra di proprietà dello stato, che viene concessa loro in usufrutto. Nonostante i produttori non siano proprietari del terreno, godono di una discreta autonomia e grazie al loro lavoro riescono a mantenere le proprie famiglie, costituite in media da quattro persone.

Il percorso che ha portato alla certificazione Fairtrade e all’acquisto di zucchero biologico ha richiesto un lungo periodo (circa 10 anni) di negoziazione con il Ministero dello Zucchero, che con difficoltà cerca di bilanciare l’esigenza di Cuba di aperture commerciali con il fermo controllo politico. Inoltre, come la maggior parte delle persone e delle organizzazioni a Cuba, le 4 UCBCP non hanno accesso diretto alla posta e possono essere contattate via telefono o con delle visite.

Il periodo della raccolta va da gennaio ad aprile, e i macchinari per la lavorazione sono a Santo Domingo. La Compañía Azucarera Internacional è il loro esportatore internazionale certificato Fairtrade.

L’organizzazione fa parte del circuito Fairtrade dall’inizio del 2011. Il Premium è finora stato impiegato per le infrastrutture e per l’acquisto di strumenti per la meccanizzazione.

Paese

Cuba

Anno di fondazione

1993

Lavoratori

344