Il Consorcio de Seguimiento al Cultivo del Café (COSCAFÉ) raccoglie un gruppo di piccoli produttori di caffè che abitano sulle montagne della provincia di Salcedo, nella parte settentrionale della Repubblica Dominicana.

L’organizzazione è stata fondata nel 2003 per mezzo del progetto Vivir en la Montaña, finanziato dall’ong Oxfam Italia. Durante gli ultimi decenni la regione ha subito una notevole riduzione delle aree adibite alla coltura del caffè a causa della diminuzione del prezzo. Questo ha provocato lo spopolamento della regione (si stima siano emigrate circa 30.000 persone) e una parziale conversione delle colture. Grazie alla nascita di COSCAFÉ molti agricoltori sono tornati a coltivare caffè su queste colline.