“Fairtrade ci ha mostrato che ci può essere uno sviluppo anche per la nostra terra se ci impegniamo”

Eno Nosare, membro di HOAC

“I premium pagati alla cooperativa sono serviti per l’acquisto di testi scolastici e banchi per le scuole della comunità e per dei nuovi materassi per i centri di cura”

Robert Kakao, membro di HOAC

La coltura del caffè rappresenta la più importante fonte di guadagno per gli abitanti della remota zona di Purosa, nella regione Okapa, in Papua Nuova Guinea. Quest’area è caratterizzata da un suolo vulcanico ricco di preziosi minerali e irrorato da frequenti piogge, condizioni ottimali per la crescita di un buon caffè.

La Highland Organic Agriculture Cooperative è stata fondata nel 2004 con l’obiettivo di raccogliere i tanti piccoli produttori della zona isolati tra loro affinché potess ero avere un’unica voce nella commercializzazione del loro prodotto. Ad oggi l’organizzazione rappresenta circa 2.600 piccoli coltivatori provenienti dalle comunità di 32 villaggi sparsi su un’area di 500 chilometri quadrati.

La cooperativa cerca di spronare i propri membri a raggiungere l’autosufficienza. A questo fine è stato recentemente attivato il programma “Yes Yumi Yet” (“Sì all’autosostentamento” ) , attraverso il quale si cerca di promuovere la loro indipendenza da intermediari locali.