Qualità e produttività, programmi per la parità di genere, attenzione ai giovani: sono queste le aree in cui si è concentrato il lavoro della cooperativa cafetalera Olancho, in Honduras grazie al suo caffè del commercio equo certificato Fairtrade.

L’organizzazione

COCAOL è un’organizzazione di primo livello con sede a Santa Maria del Real, nello stato di Olancho, Honduras, vicino ai confini con il Nicaragua e si estende in alcune delle aree protette del paese. Parte della riserva della biosfera del Rio Platano, il parco nazionale Patuca, il parco Nazionale della Sierra di Agalta e il parco nazionale La Muralla sono collocati in questo stato rurale scarsamente popolato. La cooperativa è stata fondata nel 1968 quando 29 membri fondatori hanno avuto l’opportunità di visitare una cooperativa in Costa Rica. Hanno così preso spunto per organizzare la propria realtà in modo che offrisse supporto alla comunità del caffè. Cocaol ha costruito un sistema di trasformazione, marketing, finanziario e una competenza nella formazione che le ha permesso di crescere all’interno del circuito del commercio equo e solidale. Cocaol impiega 21 membri a tempo pieno e circa 100 lavoratori stagionali che danno una mano nella raccolta del caffè.

Le installazioni di COCAOL con sacchi di caffè pronti per l’esportazione. Copyright Sean Hawkey

Crescita e lavorazione del caffè

I membri di Cocaol coltivano il proprio caffè. Lo consegnano alle stazioni di lavaggio dove vengono spolpati i frutti del caffè per estrarre i semi che vengono lavati e fermentati. In seguito, i semi vengono portati all’impianto di essiccazione. Da lì il caffè viene preparato per l’esportazione.

Luis Escobar Lara insieme a Victor Samuel Galix,lavora nel cortile per l’essiccazione copyright Sean Hawkey

Premio Fairtrade

  • Qualità e produttività: l’organizzazione ha usato il Premio Fairtrade per gestire la formazione GAP (Good agricoltural practice) con un’attenzione particolare alla salute e alla sicurezza nel lavoro, pratiche ambientali, agricoltura biologica e valori cooperativi (come leadership democratica e le risposte ai bisogni della comunità). Ci sono inoltre due tecnici impiegati dall’organizzazione per sviluppare servizi ulteriori.
  • Donne e parità di genere: 300 persone della cooperativa e della comunità locale prendono parte a progetti in questo ambito.
  • Educazione e giovani: il Premio Fairtrade è stato investito anche in progetti per favorire l’educazione dei giovani.

 

 

 

Paese

Honduras

Sito web

http://www.cocaol.hn/cocaol/cafe-de-honduras-3/