“Il mercato Fairtrade contribuirà molto per il miglioramento degli standard di vita dei nostri associati e per la tutela dell’ambiente”

Juan Carlos Barrantes, direttore della produzione APPTA

Nata nel 1987, l’Asociación de Pequeños Productores de Talamanca ha la sua sede nell’omonima regione, nel sud est del Costa Rica. I membri della cooperativa appartengono alle etnie Bribri e Cabécar. La zona è molto famosa per la sua appartenenza al corridoio biologico caraibico, cioè un’area di conservazione di specie biologiche che costituisce il tramite tra la costa caraibica e Parco Nazionale La Amistad. Qui risiedono il 65% delle popolazioni indigene del Costa Rica e sono presenti ben nove ecosistemi.

La cooperativa promuove la sostenibilità ambientale, e i produttori coltivano con tecniche tradizionali e biologiche seguendo gli insegnamenti dei loro antenati. Vengono applicati sistemi di coltivazione “integrata”: così le piante di cacao crescono insieme ad altri raccolti, ad esempio all’ombra di albero  a frutto come il banano, per la tutela dell’ambiente.

Appta è entrata a far parte del circuito Fairtrade nel 1997, e da allora i suoi membri godono di un prezzo equo per la vendita del loro prodotto. Quando ad esempio nel 2000 il prezzo del cacao scese vertiginosamente, grazie al prezzo Fairtrade l’organizzazione riuscì a mantenere la produzione e a garantire un supporto per i suoi membri.

Fairtrade premium:

  • Costruzione di una scuola nella riserva Bribri
  • Fondo comune per progetti sociali.

Paese

Costa Rica

Anno di fondazione

1997

Lavoratori

1200 membri