Cannamela è una marca solida e all’avanguardia, da oltre 60 anni sinonimo di spezie ed erbe aromatiche.

Nel corso degli anni è stato implementato un importante percorso nelle aree della Ricerca & Sviluppo e del Consumer Marketing con un forte orientamento alla qualità dei prodotti e all’innovazione, con una focalizzazione sui bisogni del consumatore. Con l’obiettivo di coniugare tradizione e modernità nei nuovi prodotti e nuovi formati, l’azienda investe ogni anno ingenti risorse nella ricerca e nello sviluppo di una sempre più ampia offerta capace di seguire l’evoluzione delle più attuali esigenze alimentari.

Nel 2019 ha lanciato la prima linea di spezie certificate Fairtrade, aggiungendo valore alla filiera e dando risalto ai temi della sostenibilità ambientale e della responsabilità sociale.
Da una selezione attenta di materie prime, provenienti dallo Sri Lanka, nasce una gamma di quattro prodotti, disponibili nell’iconico vasetto in vetro Cannamela: Pepe nero, Zenzero, Curcuma e Cannella.
Il progetto, nato dalla collaborazione tra Cannamela e Fairtrade Italia, si pone l’obiettivo di valorizzare il ruolo delle persone, aiutando i piccoli coltivatori dei paesi in via di sviluppo a costruire un futuro migliore, attraverso condizioni commerciali più eque.

Prodotti

Curcuma

La curcuma è uno degli ingredienti principali della miscela del curry e di molte altre ricette orientali, ma sta benissimo anche su carni bianche, zuppe, risotti, vellutate, pesce, formaggi spalmabili, frutta cotta, yogurt e insalate.

I piccoli produttori di spezie dello Sri Lanka investono il Premio Fairtrade nel miglioramento della qualità del loro prodotto, per esempio costruendo stabilimenti dove lavorare centralmente le spezie per garantire un prodotto più omogeneo e microbiologicamente sicuro.

Zenzero

Grazie al suo sapore delizioso e leggermente piccante, lo zenzero si è diffuso nelle cucine di tutto il mondo: in Cina per zuppe e salse, in India nel curry, in Giappone si serve caramellato con il sashimi. Gli inglesi lo inseriscono nei famosissimi biscotti natalizi a forma di omino, i Gingerbread Men. Viene molto usato anche nell’industria delle bevande, dal ginger ale alla birra. Si presta molto bene a ricette sia dolci che salate: consigliamo di provarlo come alternativa al peperoncino per condire la pasta “aglio & olio”.

Grazie al Premio Fairtrade, i produttori di zenzero dello Sri Lanka hanno implementato sistemi di coltivazione naturale basati sull’utilizzo di compost organico.

Pepe nero

Pepe nero macinato dallo Sri Lanka.

Di certo la spezia più conosciuta e usata in tutto l’occidente, il pepe nero compare praticamente in tutte le ricette di piatti salati! Nelle medicine orientali come l’Ayurveda viene anche utilizzato per favorire la digestione e stimolare il metabolismo.

Viene prodotto in Sri Lanka da piccoli produttori, che coltivano veri e propri giardini ricchi di biodiversità, in cui crescono insieme le spezie, il tè, le palme e altri alberi da frutta.

Cannella

Cannella macinata dallo Sri Lanka.

A differenza delle altre spezie, la cannella viene ricavata dalla corteccia di un albero, essiccata, tagliata e poi macinata. Si usa in particolare in pasticceria, nei dolci a base di mele, con le quali si sposa benissimo, o come aroma per praline, creme, gelati e liquori.

 

Dove trovarli

Puoi trovare le spezie Cannamela Fairtrade in alcuni supermercati selezionati.