Carrefour

CONAD

Coop

in’s

Pam Panorama

gruppo selex

Almaverde Bio

Alce Nero

Banelino

La Cooperativa Banelino è un’associazione di piccoli produttori della Repubblica Dominicana settentrionale che prode banane certificate biologiche e Fairtrade.

Da quando, nel 1998, la cooperativa è entrata nel sistema Fairtrade, in pochi anni i villaggi locali si sono rapidamente trasformati: le capanne sono diventate case di legno, sono stati scavati canali di irrigazione.

Per migliorare le condizioni di lavoro, sono stati creati servizi igienici e un servizio mensa a prezzi agevolati.

Sono più di 2.000 le famiglie che ad oggi possono beneficiare di questi miglioramenti, che rappresentano un vero e proprio investimento

per il futuro, per sé e per i propri figli.

Fairtrade premium:

Creazione di un asilo nido per le famiglie più povere della comunità, che accoglie anche bambini le cui famiglie non lavorano nella cooperativa figli di persone che non sono agricoltori). Banelino finanzia la gestione dell’asilo, garantendo a bambini che vanno dai 2 ai 5 anni due pasti e vestiti.

Paso Robles

La Hacienda Paso Robles, fondata nel 2001, si trova nella Comunità di Bohío Viejo, nel municipio di Guayubín, nel nord est della Repubblica Dominicana. La zona è caratterizzata da un’estrema povertà degli abitanti e dalla carenza di servizi essenziali in molte delle comunità vicine alla piantagione.

La piantagione dispone di una grande infrastruttura e di personale altamente qualificato, oltre all’uso di alta tecnologia nella produzione e nell’imballaggio.

Nel 2002 l’Hacienda Paso Robles è stata certificata da Fairtrade ed ha iniziato a vendere le sue banane nel circuito del commercio equo e solidale.

Fairtrade premium:

  • Servizi per la comunità. È stata costruita una casa per 16 lavoratori, dove viene offerta una distribuzione mensile di razioni alimentari per i lavoratori e le loro famiglie. Inoltre è stata costruita una mensa scolastica nella scuola del villaggio.
  • A tutti i produttori viene fornita l’assistenza medica ed è stato previsto un piano di prestiti a seconda delle esigenze dei lavoratori.
  • Educazione. Sono stati organizzati dei corsi di alfabetizzazione per adulti, e ai bambini viene garantito il materiale scolastico.
  • E’ stato attuato un piano di aiuti straordinari per la popolazione a seguito ad un’inondazione, e attualmente è in progettazione la costruzione di un acquedotto comunitario.