Torta tenerina

Notate gli ingredienti: questa torta non ha lievito, infatti rimane bassa ma comunque…. tenerina! Sotto la crosticina di questa specialità ferrarese c’è infatti un cuore morbido e super cioccolatoso che si scioglie in bocca.

Ingredienti

Procedimento

Spezzettate il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria, aggiungendo lentamente e un pezzetto alla volta il burro. Quando anche l’ultimo pezzetto di burro si è sciolto, lasciate intiepidire. Nel frattempo, accendete il forno a 180°.

Montate i tuorli con metà dello zucchero fino a ottenere un composto spumoso, al quale aggiungerete il cioccolato fuso con il burro e poi il cacao, mescolando bene per amalgamare senza grumi tutti gli ingredienti.

In un’altra ciotola montate a neve ferma gli albumi con il restante zucchero e un pizzico di sale. Incorporateli poi al composto di cioccolato mescolando delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola o un cucchiaio di legno.

Versate uniformemente l’impasto in una tortiera foderata di carta forno e infornate per circa 25 minuti, poi lasciatela raffreddare nel forno spento con lo sportello leggermente aperto.

Togliere la tenerina dallo stampo è il passaggio più delicato, perché tende a rompersi: fate molta attenzione. Prima di presentarla, una bella spolverata di zucchero a velo ed è pronta!