Vota il miglior fan di Fairtrade

Lì fuori ci sono tante persone eccezionali che lavorano ogni giorno affinché gli agricoltori dei Paesi in via di Sviluppo possano vivere e lavorare in modo sicuro e sostenibile, realizzare le proprie potenzialità e decidere del proprio futuro. Tra tutti ne abbiamo scelti dieci, ora spetta a voi votare la storia che più vi colpisce. C’è tempo fino al 18 dicembre.

Ecco una sintesi delle candidature:

  • Nadia El Fatmi (Marocco), presidente e fondatrice di Tighanimine, la prima cooperativa tutta al femminile a produrre olio d’argan certificato Fairtrade;
  • Edwin Vargas (Costa Rica), Empowerment e Development Manager della CLAC,  il network che, all’interno del sistema Fairtrade, rappresenta gli agricoltori dell’America Latina, per il suo sostegno in particolare ai piccoli produttori di Panama e Costa Rica;
  • Li Törnblom & Lina Strannegard (Svezia), che hanno percorso 540 km in 26 giorni da Eskilstuna a Malmö vestite da banane, Fairtrade ovviamente;
  • Sameer Mehra (India), fondatore di Suminter India Organics che raggruppa più di 6.000 agricoltori che grazie a lui hanno avuto accesso al sistema Fairtrade;
  • Manfred Holz (Germania), sostenitore e promotore del commercio equo sin dal 1992, ha proclamato più di 200 Fairtrade town;
  • Bijumon Kurian (India), presidente della cooperativa Manarcadu e membro di NAPP, network dei  produttori asiatici;
  • Sabeena Zeghum Ahmed (Dubai – Emirati Arabi), fondatrice di The Little Fair Trade Shop, l’unica voce sul Fairtrade degli Emirati Arabi;
  • Jenny Foster (Gran Bretagna), coordinatrice del Bristol Fairtrade Network per il suo instancabile lavoro sul procurement sostenibile;
  • Benjamin Conard (United States), studente membro del Direttivo Nazionale dei “College e Università Fairtrade”;
  • George Kporye (Ghana), manager della Golden Exotics Ltd per aver creduto caparbiamente alla certificazione Fairtrade per la produzione delle banane.

Per saperne di più e votare il tuo candidato preferito ti invitiamo alla pagina dedicata all’iniziativa di Fairtrade International. Il vincitore sarà proclamato a fine 2015 e sarà premiato il 3 marzo a Berlino durante la cerimonia dei consueti Fairtrade Awards. 

News: Le ultime news

  • Due diligence: un convegno al Festival dello sviluppo sostenibile
    Scopri di più
  • Il Programma Fairtrade in Africa Occidentale per il cacao è efficace
    Scopri di più
  • Firma la petizione per sostenere la voce degli agricoltori a COP26
    Scopri di più