La Nuova Ecologia per il Fairtrade e l’ambiente

16 ottobre 2011

“Pianeta Equo”: così si chiama l’approfondimento speciale dedicato al commercio equosolidale certificato sul numero di ottobre de La Nuova Ecologia, la rivista dei soci di Legambiente. Con un focus particolare sui risvolti ambientali e sull’impatto del Fairtrade nelle piantagioni e nelle produzioni agricole, il dossier spiega come il sistema internazionale di certificazione sia importante per risolvere le problematiche inerenti ai cambiamenti climatici a livello globale, e garantisca allo stesso tempo i diritti dei produttori del Sud del Mondo. Questi ultimi infatti sono particolarmente vulnerabili agli effetti della crisi finanziaria, la volatilità dei prezzi delle materie prime, le conseguenze dei cambiamenti climatici sull’agricoltura. Inoltre sono in pochi a sapere che l’importazione in Europa di fiori come le rose del Kenya produce meno emissioni di CO2 che la loro produzione in serre riscaldate del vecchio continente. Di particolare rilievo è anche l’intervista a Frans Van Der Hoff, il fondatore del Commercio Equosolidale, tuttora impegnato nella cooperativa di commercio equo di caffè Uciri (Messico). L’approfondimento è arricchito dai disegni di Olimpia Zagnoli, giovane illustratrice italiana di fama internazionale. Puoi consultare “Pianeta Equo” anche qui.