Il caso Eternit: un pensiero al Sud del Mondo

La sentenza di condanna ai proprietari di Eternit del 13 febbraio scorso è stata giustamente definita storica; ma perché sia veramente tale dobbiamo impegnarci perché travalichi i confini nazionali. Il nostro pensiero va immediatamente ai produttori e lavoratori agricoli del Sud del mondo, di paesi dell’America Latina o l’India, dove l’amianto non solo non è stato messo al bando ma non vi è alcuna coscienza della sua pericolosità. Così le lastre di amianto, spesso in pessime condizioni, fanno da copertura di abitazioni, luoghi di lavoro, magazzini, in città come nelle campagne.

News: Le ultime news

  • cabosse di cacao
    I produttori a Nestlè: il KitKat resti Fairtrade
    Scopri di più
  • Fairtrade Italia: 2 milioni e mezzo di euro per i produttori nel 2019
    Scopri di più
  • amazzonia
    I soci Coop Alleanza 3.0 per le comunità boliviane
    Scopri di più