Carta di Milano, Fairtrade interviene al dibattito post-Expo

Anche il direttore di Fairtrade Italia Paolo Pastore sarà presente domani a Milano all’incontro “Le idee di Expo 2015 – Verso la Carta di Milano” organizzato dal Ministero delle Politiche Agricole ed Expo 2015 spa presso l’Hangar Bicocca e dedicato al post-Expo, ovvero l’eredità immateriale che lascerà la manifestazione.

Al dibattito Fairtrade porterà la best practice della propria attività a fianco di 1,4 milioni di lavoratori dei Paesi in via di sviluppo. Perché dal punto di vista di Fairtrade, Nutrire il pianeta, energia per la vita nel quotidiano significa lavorare per un modello di sviluppo virtuoso, che renda giustizia al lavoro di chi sta a monte della filiera e ricostruisca un rapporto diretto tra consumatori e produttori.

Pastore interverrà al tavolo di lavoro “Cluster, un modello innovativo”, parte dell’area tematica di lavoro “Agricoltura, alimenti e salute per un futuro sostenibile”.

News: Le ultime news

  • Un nuovo fondo Fairtrade per le emergenze climatiche
    Scopri di più
  • Fairtrade ai leader del mondo: il cambiamento climatico è adesso e sta già colpendo gli agricoltori
    Scopri di più
  • Non c'è giustizia climatica senza giustizia nel commercio
    Scopri di più