CarbonSink socio di Fairtrade Italia

12 luglio 2016

Carbon Sink, società  di  consulenza altamente specializzata nello sviluppo di strategie  di mitigazione del cambiamento climatico e nella compensazione delle emissioni di CO2, entra a far parte della compagine societaria di Fairtrade Italia.

Il suo ruolo sarà quello di facilitare l’implementazione del Climate Standard, sviluppato da Fairtrade nell’ambito del più ampio Programma contro i cambiamenti climatici, che comprende diverse attività a supporto dei produttori, alla loro sussistenza, allo sviluppo sostenibile e alle attività di adattamento.

Il Fairtrade Climate Standard  combina la certificazione Fairtrade con una certificazione “carbon” per la riduzione dei gas clima-alteranti. Il nuovo standard prevede la generazione di crediti di carbonio certificati e vendibili nel mercato internazionale e sarà fondamentale per supportare i produttori dei Paesi in via di sviluppo nella lotta al cambiamento climatico.

Il cambiamento climatico sta infatti colpendo in maniera sempre più significativa i produttori agricoli dei Paesi in via di sviluppo. Causa minori raccolti e carestie, per cui  diventa sempre più faticoso per i produttori sostenersi. I produttori hanno bisogno di supporto tecnico e finanziario per adattarsi. Hanno anche bisogno di crescere in maniera sostenibile, con meno emissioni e senza esaurire le già scarse risorse.

Carbon Sink, in qualità di esperto di Mitigazione del Cambiamento Climatico e Carbon Finance, supporterà quindi Fairtrade Italia a quantificare e trovare soluzioni di mitigazione degli impatti climatici associati con le filiere agroalimentari.

Generare crediti di carbonio attraverso progetti di efficientamento energetico potrebbe diventare fonte di reddito per gli agricoltori, per crescere in maniera sostenibile e finanziare l’adattamento.