8 Marzo 2016

Venticinque produttrici di cacao della Costa d’Avorio hanno realizzato un documentario in cui raccontano sfide e aspirazioni, sogni e speranze, ponendo l’accento sulla questione di genere e i diritti delle donne nelle zone rurali dell’Africa occidentale.

Sono donne delle cooperative ECOOJAD e CAPEDIG, che hanno lavorato in collaborazione con un istituto di ricerca olandese e Fairtrade, imparando a usare videocamera e micorofoni.

Loro stesse hanno scritto la sceneggiatura e realizzato le interviste, discutendo e approfondendo i temi da trattare in maniera partecipata e auto-organizzata.

Al termine di quattro intensi giorni di lavorazione, le produttrici hanno fatto rientro ai loro villaggi mostrando il video all’interno delle loro comunità.

Vuoi che ti spediamo la prossima news via email?

Una volta al mese ti racconteremo una nuova storia del commercio equo e solidale