Due milioni di partecipanti alla Grande Sfida

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
Mercoledì, 17 Maggio, 2017

Quest'anno più di 2 milioni di persone in 20 Paesi si sono riunite per sostenere Fairtrade e la differenza che il sistema di commercio equo certificato sta facendo con gli agricoltori e i lavoratori in tutto il mondo.

La Grande Sfida Fairtrade 2017 dal 12 al 14 maggio, in Italia, ha coinvolto 40 mila partecipanti in 122 eventi, pubblici e privati, da Merano a Catania. Oltre alle colazioni in casa e sui luoghi di lavoro, sono un centinaio i locali che hanno servito caffè e dolci Fairtrade, con alcune università e gli spazi allestiti della grande distribuzione, sensibilizzando le persone sull’origine delle materie prime, con informazioni sulla filiere, e le condizioni di produzione per una spesa più consapevole.

La World Fairtrade Challenge ha coinvolto anche i consumatori di Austria, Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Germania, Australia, Corea, Olanda, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Sudafrica, Spagna, Svezia e Stati Uniti. L’Italia si è classificata sesta per il numero di eventi organizzati, durante i quali sono stati consumati caffè, , zucchero, biscotti, frutta, cioccolato e marmellate del commercio equo certificati Fairtrade.

La competizione italiana fra bar, invece, quest’anno è stata vinta dalla Caffetteria Goppion, situata in piazza delle Erbe a Padova, che per tutto il fine settimana ha servito solo caffè Nativo Goppion certificato Fairtrade.

Facebook