Cresce l’impatto positivo del sistema Fairtrade

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
Martedì, 18 Aprile, 2017

Secondo il report “Monitoring the Scope and Benefits of Fairtrade”, il numero degli agricoltori e dei lavoratori dipendenti nel sistema Fairtrade è cresciuto di un punto percentuale, arrivando a 1,66 milioni. Questo dato riflette un analogo aumento sul totale delle organizzazioni di produttori certificati Fairtrade.

La relazione, curata e pubblicata da Fairtrade International e giunta all’ottava edizione, analizza la portata, la natura, e la distribuzione dei benefici a chi lavora nel sistema internazionale di certificazione del commercio equo nell’anno 2014-2015: si concentra su sei grandi aree tematiche (organizzazioni di produttori, agricoltori, lavoratori, donne, produzione e vendite, Fairtrade Premium) in tre regioni (Africa e Medio Oriente, America Latina e Caraibi, e Asia e Pacifico).

In crescita anche il Fairtrade Premium, la somma di denaro extra versata alle organizzazioni di produttori e agli agricoltori oltre al prezzo di vendita: l’ammontare totale della cifra pagata è cresciuto del dieci per cento e i ricavi di vendita Fairtrade dei produttori sono aumentati del 14 per cento. L’incremento è dovuto principalmente all’aumento della vendita di banane, caffè, cacao e fiori. In totale, più di 117 milioni di euro di Fairtrade Premium sono stati trasferiti alle organizzazioni certificate Fairtrade.

Facebook