Coop

Coagrosol

Dagli anni ’70 il Brasile è il primo esportatore mondiale di succo d’arancia. Il succo proviene principalmente dallo stato di San Paolo che, grazie al clima e alle caratteristiche dei suoi terreni, costituisce un luogo ideale per la coltura delle arance. Fino agli inizi degli anni ‘90 la coltivazione degli agrumi era molto redditizia, la domanda del mercato era forte e anche i piccoli-medi produttori riuscivano a realizzare profitti e ad affrontare il mercato mondiale.
Ma alla fine del decennio, a causa della concorrenza con gli USA, i prezzi si abbassarono drasticamente, e i produttori furono costretti ad uscire dal mercato. Nel 2000, per far fronte a questa situazione grazie ad un sindacato locale è nata la Cooperativa dos Agropecuaristas Solidarios de Itapolis.
Nonostante nella regione sia praticata la coltivazione intensiva principalmente di canna da zucchero e frutteti, Coagrosol coltiva gli agrumi per i succhi senza sfruttamento umano e ambientale, praticando un’agricoltura biologica rispettosa del territorio.

Agronorte

Agronorte è una cooperativa di piccoli produttori del Costa Rica, che esporta ananas a marchio Fairtrade.

Ecocitrus