Il Fairtrade al Biofach

29 gennaio 2014

Anche quest’anno il circuito Fairtrade sarà presente al Salone Mondiale degli Alimenti Biologici Biofach (Norimberga, 12-15 febbraio). Lo stand istituzionale, gestito da Fairtrade Germania, si potrà visitare al padiglione 7/7 — 623. Ma a portare testimonianza dei valori dei prodotti del commercio equo certificato saranno presenti inoltre circa 100 partner provenienti da tutto il mondo: aziende e organizzazioni di produttori dei Paesi in via di sviluppo. Tra gli operatori italiani che parteciperanno alla manifestazione segnaliamo: A.T.& B. (4/4-435), Abafoods Isola Bio (4/4-121), Alce Nero (6/6-231), Almaverde Bio (4/4-411), Baule Volante (4/4-211), Baum Equosolidale (4/4-540), Brio (6/6-143), Caffè Gioia (5/5-321), Caffè Haiti Roma (4/4-549), Caffè Salomoni (4/4 – 442), Damiano (1/1-403), Icam (4/4-539), La finestra sul cielo (1/1-501), La terra e il cielo (4/4-427), Natura Nuova (4/4-443), Rachelli (7-211), Schreyögg caffè (7/7 – 751), Torrefazione Caffè Michele Battista (4/4 – 227), Veggetti (1/1-509).

Ricco anche il programma culturale legato alla manifestazione. Le proposte iniziano con un convegno pre-salone l’11/02 dedicato all’anno dell’agricoltura famigliare, che prevede un confronto sulla sicurezza alimentare, la biodiversità e i cambiamenti climatici a cui interverranno rappresentanti di Ifoam, Fairtrade International e Fao (NCC East, Sala “Milano”). Inoltre il 12/02 dalle 10 alle 12 (NCC Est, Sala Helsinki) sarà possibile incontrare il consiglio di amministrazione di Fairtrade International; l’incontro è rivolto a licenziatari, produttori e altri interessati. A seguire alle 15 è previsto l’appuntamento “How to improve the impact for producers?” (NCC East, Level 2, Room „Kopenhagen”) con Fairtrade International e Fairtrade Deutschland; infine giovedì 13 alle 10.00 ci sarà la conferenza stampa con la presentazione dei dati annuali di vendita Fairtrade nel mercato tedesco.