Focus banane Fairtrade

26 giugno 2013

Le banane sono il prodotto del commercio equosolidale più consumato a livello globale (in termini di volumi venduti), nonché uno dei frutti preferiti in assoluto al mondo. Secondo il report Monitoring the scope and the benefits of Fairtrade diffuso da Fairtrade International, alla fine del 2011 esistevano ben 80 organizzazioni di produttori di banane distribuite in 11 paesi, rispetto ai quali Colombia e Repubblica Dominicana rappresentano i primi produttori. Complessivamente sono più di 18.000 le persone coinvolte nel sistema in qualità di piccoli coltivatori o lavoratori a contratto e la porzione di terreno media che hanno a disposizione per la coltivazione sono 1,8 ettari. Grazie agli acquisti di banane certificate Fairtrade nel corso del 2011 i produttori hanno ricevuto, oltre ad un prezzo equo e stabile, anche un margine di guadagno aggiuntivo, il Fairtrade premium, da investire in progetti di emancipazione delle comunità pari a 14 milioni di euro.