Fairtrade Italia e il web 2.0

18 febbraio 2010

Consapevoli che il social network può essere un utile strumento per promuovere temi legati alla nostra organizzazione, abbiamo una pagina su Facebook e una su Twitter. Ma i social network possono assumere diversi volti, compreso quello equo e sostenibile di Zoes, il social network dedicato alle realtà equo sostenibili promosso, tra gli altri, da Fairtrade Italia. Aperto a tutti coloro che si occupano (per professione o semplice passione) di economie solidali e di stili di vita sostenibili, Zoes sta diventando un punto di riferimento sul web ed un ottimo veicolo di informazione sui contenuti tematici che ruotano intorno all’agricoltura biologica, alla finanza etica, al commercio equo, all’efficienza energetica, alla comunicazione sociale. Da maggio 2009 Zoes conta 11.000 utenti, 1.500 organizzazioni registrate, 27.700 pagine generate dall’attività degli utenti, 150.000 visitatori unici e più di 620.000 pagine viste. Veniteci a trovare su Zoes, Facebook e Twitter.