Fairtrade affronta le sfide del mercato del caffe

24 febbraio 2011

Da quando le contrattazioni sul prezzo del caffè hanno iniziato un progressivo rialzo nel maggio 2010, il picco più alto degli ultimi 14 anni è stato raggiunto lo scorso 21 febbraio con 2,75 dollari per libbra. Questo anche perché i raccolti sono stati meno abbondanti del previsto si è scatenata un’agguerrita competizione di prezzo sui caffè di qualità. Di conseguenza, alcune cooperative non riescono a rispettare i termini contrattuali e a garantire la fornitura di caffè Fairtrade.  Prezzi così elevati in realtà danneggiano anche le torrefazioni e i consumatori finali. Fairtrade International sta lavorando a stretto contatto con i produttori Fairtrade e l’industria del settore per risolvere questi problemi a breve, medio e lungo termine e  rafforzare il mercato del caffè equosolidale certificato nel suo complesso. Per maggiori informazioni clicca qui.