Consiglio Nazionale della Cooperazione, anche Fairtrade c’è

25 maggio 2015

Anche Fairtrade Italia farà parte del Consiglio Nazionale per la Cooperazione allo Sviluppo, il nuovo organo nominato dal Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale e previsto dalla legge per la cooperazione 125/2014. Il Consiglio comprende, oltre al Ministro del dicastero competente e ai rappresentanti di altri importanti organi dello Stato, organizzazioni non governative, organizzazioni della società civile e altri soggetti con e senza finalità di lucro scelti in base alla propria esperienza. Il Consiglio avrà una funzione consultiva e di proposta rispetto alle scelte politiche, alle strategie di programmazione e alle forme di intervento dell’attività governativa.

“Con grande piacere accogliamo la notizia della nostra nomina nel Consiglio Nazionale per la Cooperazione, che rappresenta un importante traguardo in linea con l’attività svolta in questi anni” ha dichiarato Giuseppe Di Francesco, presidente di Fairtrade Italia. “Si tratta di un grande risultato per i produttori agricoli di Asia, Africa e America Latina con cui Fairtrade da anni lavora, ma anche per le aziende italiane partner del nostro circuito”.