Cacao in Africa occidentale, un nuovo rapporto

10 giugno 2014

I produttori di cacao Fairtrade stanno investendo nelle loro coltivazioni, infrastrutture e comunità, ma hanno bisogno di partnership di lungo periodo per apportare un vero cambiamento: queste le conclusioni del report “Il cacao Fairtrade nell’Africa occidentale” realizzato da Fairtrade International e Fairtrade Africa.

Il rapporto mostra che le organizzazioni di produttori certificate Fairtrade hanno scelto di spendere il 36% del loro Premium in progetti per aumentare la produttività delle coltivazioni e la qualità del cacao, una quota molto maggiore rispetto al minimo suggerito del 25%. Questo accade grazie al premio Fairtrade di 200US$ a tonnellata di cacao corrisposto direttamente alle organizzazioni e gestito a discrezione dei coltivatori attraverso le assemblee collettive (Fairtrade premium).

Le organizzazioni di produttori hanno speso inoltre il 21% del premio in progetti collettivi, inclusi progetti per le comunità, a beneficio diretto dei produttori e per il rafforzamento delle cooperative. Ad esempio presso l’organizzazione CANN sono state ricostruite 2 scuole primarie che erano in rovina, e ora esiste un nuovo edificio unico per 200 studenti.

È disponibile una versione digitale del documento.