A Natale regala la solidarietà con Fairtrade

22 novembre 2013

Il Natale è alle porte e anche quest’anno le proposte del commercio equosolidale certificato Fairtrade sono un’ottima idea per portare sotto l’albero dei regali speciali, rispettosi dell’uomo e dell’ambiente, che oltre a garantire migliori condizioni commerciali ai lavoratori dei Paesi in via di sviluppo, possono anche sostenere dei progetti umanitari.

Tra le proposte per il 2013 vi sono anzitutto il caffè Emergency macinato Arabica e Espresso da 250 gr.: acquistando questo prodotto, oltre a garantire condizioni commerciali più eque ai coltivatori di caffè, si sostengono le attività dell’ong impegnata nell’offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre e della povertà. Scegliendo il caffè Bio Fair certificato Fairtrade di Moak invece sarà possibile supportare i progetti umanitari di Amref, la principale organizzazione sanitaria no profit del continente africano, per la salute materno-infantile in Etiopia. In confezione da 100 gr, il caffè è disponibile qui.

Intersos invece propone ai propri sostenitori tre tipi di creme spalmabili con cacao e zucchero bio e Fairtrade e nocciole della Tuscia, realizzate secondo una ricetta tradizionale dall’azienda Deanocciola: con il loro acquisto umanitari si può contribuire a garantire un’istruzione ai bambini in Mali e Congo, che rischiano l’arruolamento forzato nelle milizie armate. Da ultimo anche Fondazione Rava — N.P.H. Italia Onlus nel suo catalogo doni natalizio propone le nocciole siciliane ricoperte di cioccolato al latte, le mandorle e le nocciole siciliane ricoperte di cioccolato fondente bio e Fairtrade di Fratelli Damiano e il tè verde biodinamico e Fairtrade Hampstead. Il ricavato ottenuto dalla vendita dei prodotti sarà utilizzato per sostenere i progetti in aiuto ai bambini in Haiti e in Italia.

L’ultimo suggerimento per un Natale sostenibile è il grembiule da cucina realizzato con cotone equo certificato proveniente dall’India con la grafica vivace e spiritosa realizzata dall’illustratrice italiana Olimpia Zagnoli. Scegliendolo si sosterranno le attività di Fairtrade Italia nella diffusione del commercio equo nel nostro paese (contributo minimo 10 euro).